Luigi Sabbetti

Il mondo del web a 360 gradi

Come calcolare la domain authority

Come calcolare la Domain Authority


di // Pubblicato il: 30 aprile 2018

Domain Authory: vediamo assieme di cosa si tratta, perché è così importante in ottica SEO, come calcolare la Domain Authority e, soprattutto, come cercare di aumentarla.
Avete mai sentito parlare di Domain Authory? Sappiate che si tratta di un parametro davvero molto importante per l’indicizzazione del vostro sito sui motori di ricerca, ecco perché é importante cercare di mantenere questo valore, nei limiti del possibile, sempre molto elevato.

Indice:

Cos’è la Domain Authority

La domain authority, definita anche come thought leadership, di un sito ne descrive la sua importanza in base ad uno specifico argomento o area di interesse. Questo fatto è molto importante poiché agisce in modo diretto sul ranking che si otterrà sui motori di ricerca. Per indicizzare bene il tuo sito, infatti, non basta soltanto fare un ottimo lavoro on-site, serve anche che Google lo identifichi come un sito autorevole e per farlo si utilizza proprio questo fattore. L’aione congiunta di contenuti trattati con professionalità ed un ottimo punteggio di Domain Authority decreteranno, senza dubbio, un risultato ottimale nelle SERP di Google.

La Domain Authority viene calcolata seguendo 4 criteri fondamentali:

  • Il prestigio del sito, nonché degli autori che scrivono per lo stesso
  • La qualità delle informazioni presenti sul sito
  • Il contenuto degli articoli del sito
  • La competitività circa uno specifico argomento

con questi dati alla mano, i motori di ricerca sono in grado di assegnare un punteggio al nostro sito e, sulla base di questo, decidere dove collocare i nostri risultati all’interno delle SERP.
Avere una solida reputazione, nel mondo del web, è davvero importante. Il web pullula di contenuti e gli utenti vanno in cerca di fonti autorevoli. Google lo sa e cerca di venire incontro alle esigenze dell’utente finale, per farlo si vede costretto a stilare una particolare classifica dei siti web ritenuti credibili ed affidabili. Solo alcuni anni fa, era possibile misurare il Page Rank di un sito; un fatto molto simile alla domain authority, basato su una scala da 1 a 10.

Come calcolare la DA di un sito

Ora che sappiamo cos’è la Domain Authority, vediamo assieme come calcolarla con precisione. Lo strumento più affidabile, è quello messo a disposizione da MOZ. Misurare la domain authority attraverso questo tool è davvero molto semplice. Ti basta incollare l’url all’interno dell’input e cliccare sul tasto search. In pochissimi instanti avrai i risultati e potrai conoscere, su un punteggio da 1 a 100, il valore della tua Domain Authority. Purtroppo, questo strumento, nella sua versione gratuita, permette di effettuare soltanto 3 verifiche al giorno, usalo quindi con mderazione.

Il secondo tool per calcolare la Domain Authority è messo a disposizione da Small Seo Tools. Questo tool, a differenza del primo, è totalmente gratuito e ti permette di effettuare infiniti test. Anche il suo funzionamento è molto semplice, ti basta inserire gli url di tuo interesse all’interno della input e poi cliccare su “Check Authority”.
Questo tool è molto interessante in quanto ti permette di inserire una lista di url e confrontarli simultaneamente. Potrai quindi vedere il risultato dei tuoi competitor e capire finalmente perché ti scavalcano nelle SERP.

I parametri collegati alla Domain Authority

La Domain Authority non è l’unico fattore importante per la SEO. Sebbene, infatti, rappresenti senza dubbio uno dei valori di riferimento più interessanti, non si tratta dell’unico parametro da tenere in considerazione quando si parla di SEO.
Altri fattori indicizzanti, infatti, sono ad esempio il Page Authority, il social media score, il quantitivo di backlinks e la qualità degli stessi, l’anzianità del dominio e, seppur non più supportato, il Page Rank di Google.

Quando cerchiamo di posizionare meglio il nostro sito sui motori di ricerca, dunque, dobbiamo tenere in considerazione una miriade di fattori ed analizzarli al meglio uno alla volta.

Domain Authority vs Page Authority

Leggendo il capitolo di prima, ti sarai forse chiesto qual è la differenza tra la Domain Authority e la Page Authority.
La Domain Authority è il punteggio complessivo del tuo dominio ed è in grado di predire come il tuo dominio si posizionerà sui motori di ricerca. Maggiore è la Domain Authority, più grande è il potenziale di ogni pagina individuale.
La Page Authority, invece, si riferisce ad una singola pagina del tuo sito e si basa soprattutto sui contenuti al suo interno. Pià alta sarà la Page Authority e maggiori saranno le probabilità che quella determinata pagina del tuo sito raggiunga le prime posizioni sui motori di ricerca.

Come aumentare la Domain Authority di un sito

Ma come puoi fare per aumentare la Domain Authority di un sito web? Esistono dei trucchi oppure è solo merito del caso?
La verità è che la Domain Authority è tutta nelle tue mani. Per far si che aumenti non devi fare altro che creare contenuti di qualità che i tuoi utenti trovino realmente interessanti tanto da spingerli a condividerli e linkarli spontaneamente dai propri siti web e blog. Uno dei parametri più importanti nel calcolo della Domain Authority, infatti, è costituito dalla qualità e dalla spontaneità dei backlink che i tuoi contenuti ricevono.
Google, inoltre, vede di buon occhio i contenuti che ricevono link da siti governativi o testate giornalistiche. I link di siti con argomenti affini ai tuoi, ovviamente, sono ben accetti.

Attenzione però, non ti sto dicendo di acquistare link in entrata o spammare a destra e manca l’url del tuo sito!
Far crescere la Domain Authority è un lavoro che richiede molta pazienza, non effettuare azioni fraudolente per farlo, Google se ne accorgerà e non farà altro che penalizzare il tuo sito e, credimi, in tali casi è davvero difficile tornare al punto di partenza.

Se vuoi maggiori dettagli su come aumentare la domain authority, consulta la mia guida dedicata.

Riassumendo, dunque, crea contenuti inediti, di qualità e sarà Google stesso a premiarti. Il web è quanto più di meritocratico esista e, se offri ai tuoi utenti soluzioni facili ai problemi, avrai presto benefici misurabili.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!
[voti: 2 - Media voto: 5]

About Author

Mi chiamo Luigi Sabbetti e da circa dieci anni svolgo la professione di Web Designer. Profondamente amante della scrittura, mi piace condividere le mie conoscenze informatiche attraverso il mio sito web. Amo correre, guardare il mare e il buon cibo. Scopri di più nella mia