Luigi Sabbetti

Instagram non funziona: cosa fare


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Trai social network più utilizzati al mondo, rientra di diritto il noto social con l’icona della Polaroid. Questa piattaforma, acquisita da Mark Zuckerberg qualche anno fa, permette di postare foto e video, condividere storie e molto altro ancora.

Come ogni applicativo software, esistono dei down della piattaforma. Non sappiamo quando potrebbero verificarsi, ma è giusto stilare un vademecum utile da utilizzare quando Instagram non funziona. In modo tale da non trovarci impreparati.

Utilizzatissima dai giovani, ma anche dai meno giovani, si conta che circa un miliardo di persone la utilizzino con frequenza quotidiana. Seppur non ha ancora raggiunto i numeri di Facebook, rimane una delle applicazioni più usate, grazie anche ai direct message che permettono di scambiare messaggi tra utenti.

Il 13 giugno, ad esempio, si è verificato uno di questi momenti. Gli utenti, infatti, sono andati letteralmente nel panico. Fortunatamente, nel giro di poche ore, tutto è tornato alla normalità. Continua a leggere la guida e in brevissimo tempo potrai scoprire cosa fare quando Instagram è down e come risolvere il problema (ammesso che il problema sia tuo).

Indice dei contenuti

Verifica la connessione ad internet

Lo so, ti sembrerà banale, ma capita spesso che un utente riscontri un malfunzionamento di app e siti web per poi rendersi conto di non essere connesso ad internet. Lo abbiamo già visto quando ti ho spiegato come fare per verificare il mancato funzionamento di WhatsApp.

Evita questo errore e, prima di andare in panico, assicurati che la tua connessione ad internet sia perfettamente funzionante. Farlo dal tuo smartphone è davvero semplicissimo. Ti basta aprire il tuo browser di fiducia e provare a digitare un indirizzo, ad esempio google.com.

Se il sito web si carica in modo corretto e rapidamente, allora potrai escludere i problemi legati alla tua connessione e passare ad esaminare altre ipotesi. Ti consiglio, inoltre, di effettuare un test della velocità della tua ADSL, in modo tale da scongiurare problemi legati alla lentezza della tua connessione.

Se tutto funziona per il verso giusto, allora il problema non è nella tua connessione. Andiamo avanti ed analizziamo i prossimi step che puoi seguire.

Prova ad effettuare il logout

La seconda cosa che puoi fare, è quella di provare ad effettuare un logout dall’utente con il quale sei registrato e connesso ad Instagram. Capita, infatti, che si verifichino dei problemi legati all’utenza, in questo caso potrebbe essere necessario ricorrere alla procedura di logout/login.

Per disconnetterti da Instagram ti basta andare sull’icona del tuo profilo, la tua immagine del profilo per intenderci. Una volta entrato nel tuo profilo, troverai, in alto a sinistra (almeno in questa versione), un’icona a forma di rotellina. Cliccaci sopra e si aprirà un menù. L’ultima voce è Esci

Sloggati da Instagram
Sloggati da Instagram

Cliccando su Esci verrai sloggato dalla tua utenza, non ti resta che effettuare nuovamente il login ed incrociare le dita. Come dici? non si è risolto nulla? Va bene, non preoccuparti. Proseguiamo ed analizziamo altri possibili scenari.

Accedi da Pc o Mac

Molte volte, il problema, potrebbe essere legato al tuo smartphone, oppure all’applicazione di Instagram, sia essa per Android oppure per iOS. Un tentativo, potrebbe essere quello di accedere ad instagram ed utilizzarlo da un dispositivo diverso, come ad esempio il tuo Pc o il Mac.

Farlo è semplicissimo, ti basta aprire il browser e raggiungere il sito instagram.com. Ora non dovrai fare altro che accedere normalmente con la tua utenza.

La versione di Instagram per PC, ovviamente, ha delle particolarità. Innanzitutto non potrai pubblicare contenuti, ma solo visionarli. Non preoccuparti però, esiste un trucchetto per ovviare a questa situazione.

Se sei su Chrome ti basta accedere agli strumenti degli sviluppatori, raggiungibili mediante il tasto F12, attraverso il menu contestuale che si apre con il tasto destro del mouse, oppure tramite le opzioni di Google Chrome.

Di qui hai la possibilità di testare come se fossi su uno smartphone. Seleziona dal menù in alto un modello di telefono, ad esempio iPhone X e avrai a disposizione tutte, o quasi, le funzionalità dell’app di Instagram. Ti ho già mostrato nel dettaglio questa funzionalità, quando abbiamo visto come pubblicare contenuti su Instagram utilizzando un Pc o Mac.

Come accedere ad Instagram da PC
Come accedere ad Instagram da PC

Prova da un altro smartphone

Sembrerà banale, ma nel debuggare i possibili problemi, la prima cosa che puoi fare è quella di provare ad accedere con un altro smartphone, oppure chiedere ad un tuo amico se riscontra i tuoi stessi problemi.

Così, quanto meno, potrai capire se il problema è circoscritto alla tua utenza, oppure si tratta di un problema diffuso. Come si dice…mal comune, mezzo gaudio!

Chiedi, quindi, ad un tuo amico di accedere al noto social network e verificare se riscontra qualche tipo di problema nel connettersi. Un metodo semplice, forse banale, ma sempre efficace per testare il funzionamento di social network e siti web.

Assicurati che non sia un problema collettivo

Proseguendo con il punto precedente, come ti dicevo, esistono spesso dei momenti in cui Instagram non funziona per un motivo o per l’altro ed è importante capire se si tratta di un problema ristretto alla tua utenza oppure si tratta di un down a livello mondiale.

Oltre a chiedere ai tuoi amici, come ti consigliavo in precedenza, potresti anche cercare su Google la parola chiave “Instagram down” seguita dalla data corrente o verificare direttamente su siti specifici come ad esempio DownDetector.

Quando si verificano questi accadimenti, infatti, il web inizia a pullare di articoli che segnalano anomalie. Sono soprattutto i quotidiani a realizzarli. Se si tratta di un down mondiale, stai sicuro che qualcuno ne parlerà e lo diffonderà in rete nel giro di pochissimo tempo.

Attendi

Come dici? hai provato tutti i punti della guida, ma Instagram non funziona ancora e non vuole proprio sapere di riprendersi? muori dalla voglia di vedere le storie dei tuoi amici, ma proprio non si caricano?

Caro mio, non ti rimane che aspettare. In fondo anche gli sviluppatori di Instagram sono umani e qualche problema può sempre capitare. Cogli questa occasione per socializzare realmente con le persone che ami, leggere un libro, giocare all’aria aperta. Sono convinto che non accadrà niente di irreparabile se non utilizzi Instagram per qualche ora.

E’ triste, infatti, leggere di quanta gente vada in panico per il malfunzionamento di un’applicazione. La vita è li fuori, non su uno schermo e questo dovremmo sempre ricordarlo.

Mettiti comodo e aspetta, vedrai che Instagram tornerà a funzionare da solo, senza nessuna operazione da parte tua.

Conclusioni

Come abbiamo visto, esistono diversi metodi per cercare di utilizzare Instagram anche quando non vuole proprio saperne e capire quali sono le cause del malfunzionamento e se dipendono in qualche modo da noi.

Esistono, però, degli eventi che vanno oltre il nostro controllo. In quel caso non ci resta che aspettare ed attendere banalmente che tutto torni alla normalità.

Se hai dubbi circa questa guida o qualche passaggio ti risulta poco chiaro, non esitare a contattarmi. Sarò lieto di aiutarti e capire assieme perché non riesci a far funzionare il noto social network sul tuo dispositivo.

Iscriviti alla newsletter!