Luigi Sabbetti

WhatsApp: come ascoltare i messaggi vocali


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Da diverso tempo l’app di WhatsApp consente a tutti i suoi utenti di inviare in modo facile e veloce dei messaggi audio utilizzando direttamente il pulsante con l’icona del microfono. Tenendo premuto questo particolare pulsante potrai registrare una nota audio da inviare ad amici, parenti e colleghi per dire tutto ciò che ti passa per la testa.

Le note vocali hanno sicuramente avvantaggiato il modo di comunicare soprattutto per chi è impossiblitato a scrivere un messaggio di testo. Sono perfetti, infatti, per chi è in auto o sta camminando per strada.

Se vuoi aggiornare il tuo amico che abita dalla parte opposta del mondo sulle tue ultime novità senza tediarlo con un lunghissimo papiro, inviare un messaggio vocale è sicuramente una valida alternativa. Attenzione però a non incidere vere e proprie canzoni!

In poche mosse riesci così a far pervenire a chiunque tu voglia un messaggio audio di pochi secondi o diversi minuti raccontando tutto ciò che desideri tenendo semplicemente premuto il pulsante con il microfono accanto al campo di scrittura in cui digiti solitamente il messaggio nella chat con il tuo interlocutore. Rilasciando il pulsante in questione la tua nota audio verrà recapitata immediatamente pronta per essere ascoltata.

Come i messaggi canonici, anche le note audio sono sottoposti alle doppie spunte blu quando questi vengono visualizzati. In questo modo, se vedrai colorare le due spunte accanto al messaggio vocale appena inviato vorrà dire che il tuo interlucotore lo ha visualizzato e sta per riprodurlo ascoltandone il contenuto.

Se invece ti trovi dall’altra parte e sei tu ad aver ricevuto un messaggio vocale ma stai incontrando difficoltà a riprodurlo sappi che l’operazione in questione è facilissima. In questo articolo, infatti, ti spiegherò passaggio dopo passaggio come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp, ti suggerirò anche un semplice “trucchetto” per riprodurli senza visualizzarli così da non sentirti obbligato a rispondere subito e ti darò qualche dritta su come velocizzarli.

Pronto? Non ci resta che entrare nel vivo di questa guida dedicata interamente al sonoro mondo dei messaggi vocali di WhatsApp, un mondo tanto amato quanto odiato da chi puntualmente si ritrova a dover riprodurre messaggi lunghissimi che non finiscono più.

Mettiti comodo e cerca di dedicare una manciata di minuti alla lettura di questo articolo.

Indice dei contenuti

Come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp da Android

Se disponi di un dispositivo mobile Android, per ascoltare un messaggio vocale ricevuto i passaggi da seguire sono davvero molto semplici, direi elementari.

  • Apri l’app di WhatsApp dal tuo dispositivo Android
  • Pigia sulla conversazione in cui è presente il messaggio da riprodurre
  • Fai tap sul tasto Play del messaggio vocale ricevuto
  • Se non vuoi ascoltare il messaggio vocale in vivavoce puoi avvicinare lo smartphone all’orecchio
  • In questo modo la nota audio verrà riprodotta esclusivamente per te e chi ti sta intorno non potrà sentirla

Come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp da iPhone/iPad iOS

I messaggi vocali sono ormai diventati indispensabili se non si vuole scrivere un papiro ma non si ha tempo per farsi una chiacchierata al telefono con il diretto interessato.

Puoi scegliere di ascoltarli in vivavoce o se preferisci che chi ti sta accanto non senta il contenuto della nota audio ricevuta ti basterà semplicemente avvicinare il dispositivo iOS all’orecchio. Per ascoltare un messaggio vocale ricevuto su WhatsApp ti basterà seguire questi rapidi passaggi:

  • Apri l’app di WhatsApp dal tuo dispositivo iOS
  • Pigia sulla conversazione in cui è presente il messaggio da riprodurre
  • Ora fai tap sul tasto Play del messaggio vocale ricevuto
  • In questo modo verrà riprodotto automaticamente e potrai ascoltarlo

Come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp Web

La nota app di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook ti permette di registrare e ascoltare brevi o lunghe note audio. I messaggi vocali sono sicuramente la nuova frontiera della comunicazione. Sono sempre più le persone che preferiscono inviare audio piuttosto che perdere tempo a scrivere lunghi e interminabili messaggi.

Se sei solito utilizzare WhatsApp direttamente dal computer per questioni di comodità e praticità, soprattutto mentre sei in ufficio, sappi che riprodurre messaggi vocali da WhatsApp Web è davvero molto semplice. Ti basterà semplicemente collegare il tuo telefono e procedere come riportato nelle prossime righe.

  • Apri il browser che usi di soliti per navigare in Internet
  • Collegati al sito Web ufficiale di WhatsApp
  • Se non lo hai ancora fatto scansionare il QR code dall’applicazione
  • Prendi lo smartphone e apri l’app di WhatsApp
  • Fai tap su Impostazioni (l’icona con l’ingranaggio in basso a destra)
  • Pigia sulla voce WhatsApp Web/Desktop
  • Ora inquadra con la fotocamera dello smartphone il QR code mostrato sul computer
  • Dopo aver portato a termine queste operazioni apri la chat in cui è presente il messaggio vocale da riprodurre
  • Clicca sul pulsante Play presente sul messaggio vocale ricevuto
  • Ovviamente non potrai avvicinare il computer all’orecchio, se desideri non farlo sentire ad orecchie indiscrete ti consiglio di collegare delle cuffie e poi ascoltarlo

Come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp senza visualizzarli da Android

Come ti ho anticipato all’inizio di questa guida dedicata ai messaggi vocali di WhatsApp, proprio come avviene con qualsiasi altro messaggio sulla nota piattaforma di messaggistica istantanea, anche accanto alle note audio compaiono le due famose spunte blu quando questa è stata visualizzata. Cosa succede se il messaggio viene ascoltato? Se si pigia Play e viene riprodotta la nota audio, l’icona del microfono si colorerà di blu.

Bene, fatta questa doverosa premessa è importante capire come fare se si desidera ascoltare un messaggio vocale senza però farlo sapere a chi lo ha inviato. Come spesso mi capita di dirti, con la tecnologia – per fortuna – quasi sempre c’è un rimedio.

Anche in questo caso, c’è un piccolo trucchetto che possiamo applicare per ascoltare un messaggio senza visualizzarlo. Addio messaggi di amici arrabbiati perché non abbiamo risposto in tempo alla loro lunghissima nota audio, addio paranoie di sentirsi costretti a rispondere a tutti i costi dopo aver ascoltato un messaggio vocale.

Se desideri ascoltare un messaggio vocale senza che questo venga contrassegnato come visualizzato (quindi con le spunte blu), dovrai semplicemente optare per la modalità offline o aereo. Sì, proprio così. Ecco i passaggi che ti consiglio di mettere in pratica:

  • Pigia sull’icona dell’ingranaggio (Impostazioni) nella schermata del tuo dispositivo mobile Android
  • Ora fai tap sulla voce Connessioni
  • A questo punto abilita l’opzione Modalità offline
  • In alternativa, nella schermata principale del tuo dispositivo, scorri con il dito dall’alto verso il basso e pigia sull’icona con l’aeroplano
  • In questo modo avrai attivato la modalità aereo
  • Ora ascolta tranquillamente la nota vocale ricevuta, il mittente non lo saprà fin quando non verrà ripristinata la rete

Come ascoltare messaggi vocali su WhatsApp senza visualizzarli da iPhone/iPad iOS

Per preservare la tua privacy desideri ascoltare i messaggi vocali ricevuti senza far sapere che li ha visualizzati? Nessun problema, per “combattere” i segnetti blu che indicano la visualizzazione di un determinato messaggio c’è un semplice e pratico trucchetto che puoi sfruttare.

Per ascoltare un messaggio vocale senza inviare alcuna notifica al mittente, ti basterà semplicemente portare il tuo dispositivo mobile in modalità aereo. Come? Farlo è davvero una passeggiata e ti ruberà pochissimo tempo. Segui questi passaggi:

  • Nella schermata principale del tuo dispositivo iOS scorri dal basso verso l’alto (o se hai un melafonino più recente fai scorrere il tuo dito dall’angolo in alto a destra verso quello opposto in basso)
  • Ora pigia sull’icona con l’aereoplano
  • In questo modo avrai attivato la modalità aereo
  • Riproduci ora il messaggio vocale di tuo interesse
  • Il mittente non saprà che tu avrai visualizzato il suo messaggio fin quando non ripristinerai la connessione di rete

Come velocizzare i messaggi vocali su WhatsApp

L’ultima novità – una vera e propria chicca – legata ai messaggi vocali di WhatsApp è sicuramente quella che permette di velocizzarli. Se sei solito ricevere dall’amico chiacchierone di turno messaggi audio interminabili che ti fanno persino passare la voglia di ascoltarli tutti, la nuova feature farà sicuramente al caso tuo.

In un mio recente articolo ti ho spiegato come velocizzare i messaggi vocali su WhatsApp, passaggio per passaggio. Ti invito a leggerlo con attenzione per essere al corrente di questa nuova e interessante funzione che sono certo sfrutterai appena ti sarà possibile.

Con il nuovo aggiornamento dell’app di messaggistica istantanea, potrai velocizzarne l’ascolto fino a 2x. Addio messaggi lunghissimi che ci fanno stare minuti e minuti con l’orecchio incollato al cellulare! I passaggi per usufruire di questa nuova funzione sono molto semplici:

  • Apri l’app di WhatsApp
  • Apri una conversazione in cui hai ricevuto un messaggio vocale
  • Fai tap sull’icona del microfono per iniziare ad ascoltare
  • Ora fai tap in corrispondenza di 1x per accelerare l’audio
  • Fai tap nuovamente per switchare tra le modalità 1x, 1,5x e 2x

Conclusioni

In questa guida ti ho spiegato come riprodurre un audio ricevuto su WhatsApp. Nei diversi paragrafi ti ho illustrato i passaggi generali su come ascoltare un messaggio vocale, ti ho poi svelato un pratico trucchetto per riprodurre messaggi vocali senza visualizzarli e infine ti ho brevemente presentato la nuova funzione che permette persino di velocizzarli.

Diciamocelo chiaramente, i messaggi vocali di WhatsApp sono utilissimi quando non vogliamo perdere tempo a scrivere o non possiamo farlo in particolari situazione come quando stiamo camminando o siamo alla guida. Tuttavia, ti consiglio di non abusarne. A volte, se si può, è sempre meglio una chiacchierata al telefono!

Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto e ti abbia schiarito un po’ le idee su alcuni punti di cui magari ignoravi l’esistenza. Per qualsiasi dubbio o se hai bisogno di approfondire qualcosa scrivimi pure, sarò felice di darti una mano.


Vuoi restare aggiornato sul mondo del web? Iscriviti alla newsletter!