Luigi Sabbetti

Lead magnet: qualche esempio e a cosa servono


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

In questo articolo scoprirai cosa sono i lead magnet, i loro vantaggi, come realizzarli e alcuni esempi tra i più comuni! L’utilizzo di questo strumento ti consentirà di ottenere, in modo non intrusivo, contatti e lead dai visitatori del tuo sito web; in questo modo sarai in grado di comunicare direttamente con il tuo pubblico.

Una volta che hai identificato i gusti, gli interessi e le esigenze del tuo pubblico, dovrai definire la tua buyer persona. Partendo da lì potrai iniziare con la creazione di lead magnet, che ti aiuteranno a far avanzare la tua strategia di content marketing.

Indice dei contenuti

Che cos’è un Lead Magnet

Un lead magnet non è altro che l’offerta di contenuti gratuiti e di qualità al tuo pubblico, in cambio di informazioni come nome, email e numero di telefono del contatto.

L’obiettivo raggiungibile attraverso i lead magnet è semplice: che la persona che sta visitando il sito diventi un lead, aumentando di molto le possibilità che questo in un secondo momento si trasformi in cliente.

È molto importante che siano identificate le buyer persona, in modo che la creazione di questi contenuti sia semplice ed efficace. Inoltre, è necessario che il contenuto del lead magnet sia della migliore qualità, in modo che il pubblico riconosca l’utilità dell’aver condiviso le informazioni di contatto.

Quali vantaggi ti offre la creazione di questo tipo di contenuti?

È chiaro che il principale vantaggio dei lead magnet è l’aumento dei lead, ma non solo! La sua creazione e il suo utilizzo offrono anche i seguenti vantaggi:

  • Opportunità di acquisire più contatti
  • Più lead si ottengono, più gli acquisti inizieranno a crescere.
  • Ricevendo informazioni di contatto dal pubblico, si potrà avere accesso a maggiori informazioni e, utilizzandole correttamente, avrai un database molto utile per lo sviluppo di nuove strategie.
  • Permette di fidelizzare i lettori

Oltre alla qualità, per mantenere il pubblico interessato al tuo brand è molto importante assicurarti che il contenuto che generi serva a risolvere un bisogno o desiderio definito.

Esistono diversi esempi di lead magnet, ma non tutti sono ugualmente efficaci! A seconda del prodotto e/o servizio venduto e del suo prezzo, alcuni saranno più potenti di altri. Inoltre, a seconda della fase del funnel TOFU, BOFU e BOFU in cui si trova ogni potenziale cliente, i lead magnet risulteranno più o meno efficaci.

Nel caso non fossi sicuro di conoscere così bene il mondo del marketing, ma al tempo stesso non vorresti rinunciare a tutti questi vantaggi, un servizio di lead generation come quello di Ediscom S.p.A. può essere un ottimo punto di partenza.

Alcuni esempi di lead magnet efficaci

1. Webinar

I webinar sono uno dei tipi più efficaci di lead magnet, disponibili sia la lead generation che per la vendita.

Esistono diversi tipi di lead magnet legati ai webinar:

  • Offerta di un webinar gratuito in diretta.
  • Offerta di un webinar gratuito in differita.
  • Offerta di un webinar a pagamento a prezzo ridotto.

2. Corsi di formazione

Un lead magnet molto comune per vendere prodotti e servizi è solitamente la formazione. Questo magnet fondamentalmente consiste nell’offrire contenuti gratuiti utili per i destinatari in un breve lasso di tempo.

Molti lanci di prodotti vengono effettuati con questa formula, in modo da offrire informazioni utili all’utente e al contempo avvicinarlo al brand.

3. Ebook

Uno dei classici esempi di lead magnet è rappresentato dagli ebook. Quanti ebook hai scaricato e archiviato sul tuo computer senza nemmeno aprirli? Se decidi di optare per questo formato, ricorda che devi risolvere un problema specifico, quindi adatta il contenuto al tuo pubblico e all’obiettivo che desideri raggiungere.

4. Report e studi di settore

I report o gli studi sono una risorsa utilizzata dalle aziende che vogliono creare consapevolezza su un determinato argomento. Per questo motivo infatti, i lead magnet più classici mostrano studi in cui vengono analizzati diversi fattori accompagnati da statistiche.

5. Test e prove

Un problema con i servizi o i software è che sono molto difficili da valutare se non vengono testati inizialmente. Per risolvere questo problema, di solito vengono offerti per periodi di prova, in modo che le persone possano saggiarne le qualità. Non hai mai visto una palestra offrire una settimana o un mese gratis? L’obiettivo è provare, valutare e decidere di spendere il necessario.

6. Buoni sconto

Gli sconti sono una risorsa ampiamente utilizzata nell’e-commerce, per ottenere nuovi abbonati e inserirli nel funnel di vendita. Sono sicuro che più di una volta hai visto un pop up con uno sconto del 10-20% e, attratto dall’offerta, se ti sei iscritto cedendo i tuoi dati.

7. Consulenze gratuite

Le consulenze gratuite sono leve molto potenti nell’attirare potenziali clienti interessati ai prodotti e servizi. Questo lead magnet è applicabile praticamente a qualsiasi settore, come quello legale, alimentare, medico, ecc.

Questo tipo di servizio dev’essere la porta di ingresso al tuo funnel, ma in un secondo momento dovrai richiedere un pagamento per le tue risorse, altrimenti il business non sarà redditizio.

8. Questionari o test

Se non hai abbastanza tempo per offrire consulenze o audit, un buon esempio di lead magnet è rappresentato dai i test o i questionari.

L’utente dovrà rispondere a una serie di domande e, in base alla sua risposta, viene stabilita la migliore soluzione per le sue esigenze. Nella maggior parte dei casi, i tuoi prodotti e/o servizi sono ciò che cerca.


Vuoi restare aggiornato sul mondo del web? Iscriviti alla newsletter!