Luigi Sabbetti

Il mondo del web a 360 gradi

Google Analytics escludere proprie visite indirizzo IP

Google Analytics: come escludere le proprie visite


di // Pubblicato il: 14 Gennaio 2020

Una domanda che spesso mi viene posta è come fare per escludere le proprie visite da Google Analytics. Analytics, lo sappiamo, è Lo strumento per antonomasia per monitorare il traffico sul nostro sito.

Questo tool, messo a disposizione gratuitamente da Google, ci permette di analizzare al meglio le abitudini dei nostri utenti, in modo tale da creare strategie di marketing basate sui reali interessi dei visitatori, comprendere da dove proviene il nostro traffico, creare obiettivi personalizzati, monitorare le conversioni e molto altro ancora.

Indice dei contenuti

A cosa serve Google Analytics?

Nella prefazione abbiamo visto brevemente a cosa serve Google Analytics. Scendiamo nel dettaglio e osserviamo più da vicino le caratteristiche di questo software powered by Google.

Come ti dicevo, Analytics non è altro che un servizio gratuito di web analytics offerto da Google che ti permetterà di analizzare in modo estremamente dettagliato le statistiche sui visitatori del tuo sito. Ad oggi è lo strumento più utilizzato sul web per effettuare questo tipo di analisi. Si calcola, infatti, che Analytics sia presente nell 56,4% circa di siti web attualmente online [Raccolta Dati Wikipedia].

Le funzionalità al suo interno sono davvero molteplici. Si parte dalla semplice osservazione delle statistiche come la durata di una sessione, la provenienza delle visite, le pagine più visite, posizione geografica degli utenti, dispositivo utilizzato, tempo di caricamento delle pagine e molto altro.

Essendo uno strumento Google, inoltre, è facile integrarlo con altri strumenti della famiglia come ad esempio Google Ads, Google Search Console e similari. Attraverso questa sinergia è possibile monitorare la qualità delle pagine e la trasformazione di ogni singola visita in un obiettivo preposto.

Come implementare Google Analytics nel mio sito

A questo punto la domanda che ti starai ponendo è come fare per implementare Google Analytics nel tuo sito web. Farlo è davvero semplicissimo. L’unica cosa di cui avrai bisogno è un account Google. Se non ne hai già uno, puoi crearlo attraverso questo link.

Ora che hai il tuo account Google, puoi recarti sul sito ufficiale di Analytics

  • Clicca sulla voce Amministratore
  • Clicca su Crea un account
  • Inserisci il nome del nuovo account
  • Clicca sul tasto successivo
  • Clicca su Web – Misura il tuo sito web
  • Clicca su successivo
  • Inserisci il nome del tuo sito web
  • Inserisci l’indirizzo del tuo sito web
  • Scegli una Categoria di settore
  • Seleziona il tuo fuso orario
  • Clicca su Crea e accetta i termini e le condizioni

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti trovarti di fronte il codice di implementazione, come puoi vedere nella figura successiva. Non dovrai fare altro che copiare e incollare il codice tra i tag HEAD del tuo sito web. Se non sei in grado di farlo e il tuo sito è sviluppato in WordPress, ti consiglio di utilizzare un plugin che faccia il lavoro al posto tuo.

implementare analytics

Impostare un filtro sul mio indirizzo IP

Dopo aver visto a cosa serve Analytics e come implementarlo, possiamo passare all’esclusione delle nostre visite. Questa modifica è necessaria soprattutto per siti web che ricevono poche visite. In quel caso, infatti, le nostre sessioni potrebbero davvero invalidare i dati.

Di seguito la procedura da eseguire per escludere il nostro indirizzo IP. Per prima cosa dovremo conoscere il nostro IP. Per farlo ci basta andare su questo sito. Annotiamo l’IP che abbiamo appena ricavato.

Adesso effettuiamo le seguenti operazioni:

  • Effettuiamo la Login su Google Analytics e raggiungiamo il nostro account.
  • Raggiungiamo il menù Amministratore.
  • Selezioniamo la voce Tutti i filtri.
  • Clicca su Aggiungi filtro.
  • Inserisci il nome del filtro
  • Lascia il filtro come predefinito
  • Dovresti trovare la scritta: Escludi + traffico da indirizzo IP + Uguale a.
  • Inserisci il tuo indirizzo IP

Da adesso in poi Analytics bypasserà semplicemente tutte le visite provenienti dal tuo indirizzo.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di vedere, Analytics è uno strumento completo e molto potente che ti permette, con poco sforzo, di ottenere informazioni utilissime sul tuo sito. Ti consiglio di implementarlo sempre nei tuoi siti. Se conosci altri metodi per escludere il traffico interno da Google Analytics, ti invito a scrivermeli e sarò felice di aggiungerli a questa guida.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15/01/2020


Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare aggiornato sul mondo del web attraverso i miei articoli? Iscriviti alla newsletter!
Solo contenuti utili e zero spam, parola di lupetto

Mi chiamo Luigi Sabbetti e da circa dieci anni svolgo la professione di Web Designer. Mi piace scrivere e condividere conoscenze informatiche attraverso il mio sito web. Vuoi chiedermi qualcosa? Contattami su Linkedin