Luigi Sabbetti

Il mondo del web a 360 gradi

filtro naso lungo storie instagram

Instagram: inserire il filtro naso lungo nelle storie


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Se sei qui è perché, molto probabilmente, sei rimasto impressionato nel vedere la storia di un tuo amico/a. Come per magia, sulla sua faccia era apparso un naso di proporzioni spropositate. Vuoi, insomma, scoprire come utilizzare il filtro naso lungo nelle storie di Instagram.

Per fortuna sei nel posto giusto, in questa guida ti spiegherò brevemente come fare. In questo modo potrai divertirti con i tuoi amici nel realizzare divertenti stories da condividere con i tuoi follower.

Prima di iniziare, però, è bene che ti mostri cosa intendo con “effetto naso lungo” proprio come quello di Pinocchio. Potresti, infatti, aver raggiunto questa pagina in altro modo e, magari, non sai neppure di cosa sto parlando.

Va bene, non dilunghiamoci in inutili ed ulteriori chiacchiere e vediamo assieme tutto nel dettaglio.

Cos’è il filtro naso lungo su Instagram

Come ti dicevo, prima di iniziare, è bene che ti illustri in cosa consiste questo filtro e perché dovresti decidere di inserirlo all’interno delle tue storie di Instagram.

Instagram, lo sappiamo, è attualmente uno dei social più utilizzati al mondo. Un mercato forse già troppo saturo, dove stupire è diventato ormai complesso.

Per fortuna è possibile ottenere una migliore interazione sulle storie utilizzando i filtri messi a disposizione dalla piattaforma.

Affianco a quelli di default, offerti da Instagram, sono nati migliaia di filtri sviluppati e pubblicati dagli utenti stessi. Uno dei più popolari, al momento, è proprio quello che ti permette di ingrandire magicamente il tuo naso.

Questo “filtro naso lungo”, si utilizza nei video. La cosa simpatica è che questo enorme naso continuerà a seguirti, anche quando scuoti la testa. Creando un effetto decisamente simpatico che, sono sicuro, farà letteralmente impazzire i tuoi follower.

Come utilizzare il filtro naso lungo nelle storie

Adesso che sai di cosa si tratta, sono sicuro che non vedi l’ora di sperimentarlo in prima persona. Per fortuna la procedura è molto semplice e, in un battibaleno, sarai pronto a divertirti con la fotocamera del tuo smartphone creando dei divertenti video da condividere con i tuoi amici.

Ecco, dunque, i passaggi che dovrai seguire per inserire l’effetto naso lungo nelle storie di Instagram:

  • Apri l’app di Instagram sul tuo smartphone
  • Fai tap sulla tua immagine profilo, situata in alto a sinistra
  • Dal menù in basso, scrolla a destra fino a raggiungere la voce Cerca effetti
  • Premi sulla lente di ricerca che trovi in alto a destra
  • Nella barra di ricerca digita Nose
  • Fai tap sul primo filtro in alto a sinistra Floppy nose di iamcraiglewis2
  • Fai tap su Prova per iniziare ad utilizzarlo
  • Pubblica la tua storia

floppy nose filtro instagram

Conclusioni

Perfetto, ora che hai scaricato questo filtro, lo troverai sempre disponibile tra i tuoi filtri Instagram. Ti basterà riutilizzarlo ogni volta che vuoi.

Come puoi vedere, inoltre, sono tantissimi i filtri che ti permettono di giocare con il tuo naso. Di filtri ce ne sono davvero tanti, in una precedente guida ti ho mostrato come trasformare le tue storie in un set di Quentin Tarantino ad esempio.

Potrai scegliere tra tutti quelli messi a disposizione dagli utenti e testarli di volta in volta fino ad ottenere l’effetto desiderato. Quello ideato dall’utente “Iamcraiglewis2” è al momento il più in voga e maggiormente utilizzato dagli utenti del social con l’icona della polaroid, ma non è detto che faccia al caso tuo.

Non ti resta che sbizzarrirti nel trovare il filtro giusto oppure, perché no, crearne uno tu stesso!


Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi restare aggiornato sul mondo del web attraverso i miei articoli? Iscriviti alla newsletter!
Solo contenuti utili e zero spam, parola di lupetto

Luigi Sabbetti

Mi chiamo Luigi Sabbetti e da circa dieci anni mi occupo di Web Marketing e Web Design. Mi piace scrivere e condividere conoscenze informatiche attraverso il mio sito web. Vuoi chiedermi qualcosa? Contattami su Linkedin