Luigi Sabbetti

Le migliori app per fare mappe concettuali


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Se stai preparando un esame o una presentazione di lavoro per il lancio di un progetto ma non riesci ad organizzare le tue idee c’è solo una cosa che puoi fare per evitare di fare confusione e creare un pastrocchio: affidarti a delle mappe visive per mettere giù alcune idee.

In questo articolo ti parlerò di quelle che a mio avviso e secondo la mia personale esperienza sono le migliori app per fare mappe concettuali, utilissimi strumenti a portata di mano (e di clic) che potranno darti una mano nel tuo lavoro e nella preparazione dei tuoi esami.

Le avrai sicuramente testate a scuola per la redazione della tesina, un modo chiaro per schematizzare l’esposizione degli argomenti delle varie materie durante l’esame orale di quinto superiore. Siamo pronti a vedere assieme le app per realizzarle. Mettiti comodo e prosegui pure nella lettura!

Indice dei contenuti

Cosa sono le mappe concettuali

Prima di partire alla scoperta delle app per realizzarne una, è bene che ti spieghi nel dettaglio cosa sono le mappe concettuali e in che modo possono aiutarci a buttare giù delle idee.

Con mappa concettuale andiamo comunemente a definire una serie di relazioni tra più concetti, attraverso un schema lineare e di facile lettura. Le mappe concettuali, trovano la loro origine negli anni sessanta e, da allora, vengono utilizzate quotidianamente da studenti e professionisti per schematizzare concetti e migliorare l’apprendimento.

Questa metodologia di apprendimento ha origine, come ti dicevo, negli anni sessanta del secolo scorso e fu teorizzata per la prima volta da Joseph Novak.

Ricapitolando, le mappe concettuali non sono altro che semplici rappresentazioni grafiche di informazioni che, per un motivo o per un altro, sono collegate tra loro.

Se hai bisogno di creare degli schemi ben dettagliati che ti aiutino a non dimenticare nulla e a far chiarezza prima di un’esposizione, le app che sto per consigliarti (disponibili sia per dispositivi Android che iOS) saranno una vera manna del cielo. Certo, puoi realizzare le tue mind maps anche con foglio e penna ma la rapidità e la precisione di queste app non è affatto da sottovalutare.

Ancora una volta la tecnologia corre in nostro soccorso, perché non tenderle la mano? Bene, direi che è arrivato il momento di entrare nel vivo di questa guida e rimboccarci le maniche. Scegli l’app che pensi possa fare al caso tuo, testala e inizia a creare le tue mappe concettuali per schematizzare in modo rapido e semplice idee e progetti. Buona lettura e in bocca al lupo!

Mindomo

mindmomo app

Apriamo questa guida, con la prima app che ti permetterà di creare facilmente mappe concettuali direttamente dallo smartphone. Sto parlando di Mindomo, una delle più valide applicazioni in grado di realizzare facilmente utili mappe concettuali in modo rapido e intuitivo.

Disponibile sia su dispositivi Android che iOS, ti permette di concentrare tutti i tuoi pensieri direttamente su mappe mentali e trasformarli in interessanti presentazioni pronte per essere condivise con gli altri. Inoltre, l’app di Mindomo ti permette di sincronizzare le tue mappe con il Cloud da qualsiasi dispositivo.

Se hai bisogno di racchiudere i tuoi pensieri in uno schema ben realizzato e soprattutto utile per un’imminente esposizione, questa applicazione ti offre la possibilità di creare accattivanti e originali presentazioni interattive direttamente dalle tue mappe mentali. Un efficace e creativo modo per dare vita a ciò che hai in testa!

Utilizza il tuo smartphone o il tuo tablet per dare vita ai tuoi schemi grazie alle diverse opzioni di personalizzazione e strumenti per usufruire di diversi layout, icone, immagini, colori, stili, temi e note. Inoltre, sarà possibile anche inserire dei link alle mappe concettuali appena generate.

Tra le caratteristiche più interessanti di quella piattaforma gratuita disponibile su dispositivi mobili devo assolutamente segnalarti la possibilità di realizzare sia mappe che cartelle illimitate che possono essere modificate, condivise ed esportate in pochissimi e semplici passaggi.

SimpleMind

SimpleMind App

Un’altra applicazione per creare mappe concettuali con grande semplicità che voglio consigliarti si chiama SimpleMind. Si tratta di un’app che in poche e rapide mosse ti consente di creare la tua mappa mentale organizzando così i tuoi pensieri e ricordare più facilmente le cose studiate.

Quella che ti sto proponendo è una valida e intuitiva applicazione disponibile anche in questo caso gratuitamente sia per Android che iOS. Facile da usare, dall’interfaccia chiara e intuitiva, presenta tutte le caratteristiche indispensabili per la creazione di una mappa concettuale ben riuscita.

Prova SimpleMind per realizzare mappe mentali perfette per qualsiasi ambito (scolastico, educativo, medico, legale ecc) dove e quando vuoi. Considerata una delle app migliori per questo tipo di scopo, SimpleMind vanta numerose opzioni di personalizzazione (colori, linee, diversi stili predefiniti, sfondi, note e tanto altro).

Ti segnalo, inoltre, che SimpleMind è ottimizzato sia per telefoni che per tablet. Testa subito questa applicazione per dare vita in pochissimi minuti alle tue mappe concettuali personalizzate. Per usare SimpleMind sul tuo dispositivo mobile Android o iOS sarà sufficiente scaricare l’applicazione da Google Play o App Store, non sarà necessaria alcuna registrazione o creazione di account per iniziare ad utilizzare l’applicazione.

Ultima cosa che voglio sottolineare (non ultima per importanza) è l’assenza di pubblicità fastidiose, quando userai l’app ti accorgerai della totale assenza di banner e continui messaggi promozionali che, a differenza di quanto avviene per altre app, non disturberanno la creazione delle tue mappe.

Mindly

Mindly

La terza app che voglio suggerirti se hai deciso di affidarti alla tecnologia mobile per la creazione di ordinate e utili mappe concettuali è Mindly, ne hai mai sentito parlare? Anche in questo caso ti sto parlando di una delle più utilizzate applicazioni della categoria, disponibile sia per dispositivi Android che iOS.

Se hai bisogno di organizzare la tua mente con la creazione di mappe mentali ben definite e professionali, ti consiglio vivamente di affidarti a questa valida applicazione. In modo gratuito potrai usufruire di una piattaforma davvero molto semplice da utilizzare che grazie a pochi e interessanti passaggi ti permetterà di personalizzare con immagini, icone, colori e note le tue mappe mentali e concettuali.

Cosa aspetti? Scarica subito Mindly e scopri come organizzare al meglio i contenuti del tuo studio o del tuo progetto di lavoro. L’ordine mentale è la base del successo, abbandona la confusione e i post it sparsi per casa, realizzare una mappa chiara e ben costruita.

Come ti dicevo qualche riga più su l’app di Mindly è disponibile sia su Apple Store che su Google Play gratuitamente per la versione base, se vuoi scoprire le sue molteplici funzioni per dare una struttura solida ai tuoi pensieri, ti consiglio di optare allora per versione Full a pagamento. La versione Full ha una gamma molto più ampia di funzionalità e opzioni di esportazione della mappa elaborata.

miMind

miMind app

Altro giro, altra corsa. La quarta applicazione di cui voglio parlarti e che potrà servirti per riordinare le tue idee con una mappa chiara e semplice si chiama miMind. Si tratta di un importante strumento a portata di smartphone per organizzare i tuoi pensieri in schemi definiti da condividere con i tuoi colleghi di lavoro o con i tuoi amici.

Se stai preparando una relazione su un nuovo progetto, questa applicazione potrà facilitarti senza dubbio il lavoro. In che modo? Quando pianifichiamo qualcosa abbiamo bisogno di fissare gli argomenti e linee guida principali, spesso lo facciamo su quaderni o post it ma puntualmente perdiamo qualcosa.

Per evitare di creare confusione l’app di miMind ti consente di realizzare mappe concettuali direttamente sullo smartphone in modo rapido e soprattutto semplice. L’applicazione include decine di layout, diverse combinazioni di colori, forme e modelli che renderanno le tue mappe personalizzate e originali.

Una volta completa, la mappa può essere condivisa con chi vuoi o esportata in PDF, file di testo o XML. Con questa applicazione potrai creare diversi grafici, mappe, diagrammi e liste, potrai pianificare e progettare qualsiasi cosa tu abbia in mente.

Rivolta a studenti, insegnanti, imprese, aziende e professionisti di diversi settori, miMind è disponibile su dispositivi Android e iOS (sia smartphone che tablet) e non presenta alcuna pubblicità: potrai utilizzarla tranquillamente senza essere interrotto da fastidiosi messaggi promozionali e annunci. Niente male vero? Bene, non resta che provarla!

MindMeister

MindMeister app

Chiude questa guida dedicata alle app per creare mappe concettuali MindMeister, la conosci? Disponibile gratuitamente su Android e iOS, si tratta di una semplice app perfetta per essere utilizzata in qualsiasi contesto: in classe, a casa o anche in sala riunioni per la presentazioni di progetti.

MindMeister può aiutarti a organizzare i tuoi pensieri in modo facile e veloce, ti sto parlando di uno strumento di mappatura mentale online che ti consente di sviluppare e condividere in modo chiaro e grafico tutte le tue idee.

Crea fino a tre mappe mentali gratuite, sincronizza mappe e cartelle con il tuo account (sì in questo caso è necessario creare un account per usare l’applicazione), ti permette di aggiungere diversi colori, icone, stili e temi alle tue mappe.

Se stai cercando un valido strumento per le tue mind maps sono certo che questa applicazione possa fare al caso tuo. Divertiti ad organizzare al meglio e in modo creativo i tuoi appunti, metti ordine tra le tue idee con uno schema preciso e regolato, risparmia tempo e dai vita ad un’originale mappa che catturerà l’attenzione dei tuoi interlocutori e ti aiuterà nell’esposizione del tuo progetto.

Con MindMeister è molto semplice condividere in tempo reale le tue mappe mentali con amici e colleghi inviando il link generato via email, inoltre è possibile anche pubblicarle sui social (come Facebook e Twitter) per condividere con tutti i tuoi lavori e le tue idee. MindMeister è disponibile per Android e iOS.

Conclusioni

Se hai bisogno di pianificare al meglio un progetto, preparare un discorso chiaro e ben definito o schematizzare i punti di una riunione, le mappe concettuali sono uno strumento indispensabile per evitare di fare confusione. Come ti ho illustrato in questa guida, esistono divere valide applicazioni che ti aiuteranno a realizzare mappe mentali personalizzate e intuitive che ti daranno quella marcia in più che stavi cercando da tempo.

Non rallentare il tuo lavoro, non perderti tra mille bigliettini disordinati, realizza le tue mappe e prendi appunti in pochi e semplici passaggi grazie alle app che ti ho consigliato in questo articolo. Le app che ti ho segnalato sono quelle che a mio avviso possono essere considerate le migliori app per fare mappe concettuali, ce ne sono tante altre sicuramente valide e smart che potresti aver già sperimentato.

In questo caso, se conosci altre applicazioni efficienti e complete che ti permettano di svolgere le stesse operazioni, segnalamele e sarò felice di inserirle nel mio elenco. Infine, come dico sempre, per qualsiasi dubbio non esitare a contattarmi. Sarò felice di darti una mano. Siamo arrivati alla fine di questa guida, spero sia stata interessante e che ti abbia fornito le informazioni che stavi cercando. In bocca al lupo e alla prossima!


Vuoi restare aggiornato sul mondo del web? Iscriviti alla newsletter!