Luigi Sabbetti

Come scaricare messaggi vocali da Whatsapp


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Amati e persino odiati, ile note audio di WhatsApp hanno rivoluzionato da un po’ di tempo il modo di comunicare con amici, parenti e colleghi. A volte molto brevi e lapidari, altre invece così lunghi da sembrare vere e proprie canzoni, i messaggi vocali sono perfetti quando non si può utilizzare la testiera dello smartphone.

Premendo direttamente il pulsante con l’icona del microfono presente in chat puoi registrare e inviare una nota audio a chiunque tra i tuoi contatti per dire quello che ti passa per la testa. In un vecchio articolo ti ho spiegato come ascoltare i messaggi vocali di WhatsApp e come velocizzarli, in questa guida invece ti insegnerò a salvarli sul tuo smartphone così da riascoltarli tutte le volte che vuoi.

Se ai lunghi “papiri” preferisci le note audio e adori ascoltare i messaggi vocali della tua dolce metà o della tua famiglia, starai sicuramente cercando un modo per estrarli dalle conversazioni della nota applicazione di messaggistica istantanea ma non sai minimamente come fare. Se le cose stanno proprio così sarai felice di sapere che in questo articolo ti spiegherò come scaricare i messaggi vocali da WhatsApp sul tuo dispositivo mobile Android o iOS.,

Ti ho già spiegato come scaricare messaggi vocali da Telegram e da Messenger, nelle prossime righe voglio fornirti tutte le indicazioni che ti permetteranno di esportare quelli che ogni giorno ricevi sulla nota app di messaggistica istantanea scaricabile su dispositivi Android e iOS.

Non preoccuparti, non si tratta di un’operazione complicata che ti porterà via tanto tempo. Tutto quello che devi fare è solamente metterti comodo, dedicare un po’ della tua attenzione e del tuo tempo libero alla lettura di questa guida per scoprire tutti i passaggi necessari per portare a termine l’operazione che ti consentirà di salvare i messaggi vocali e convertirli in semplici file audio. Buona lettura!

Indice dei contenuti

Come scaricare messaggi vocali da WhatsApp su Android

Se hai un dispositivo mobile Android e desideri scaricare le tue note audio da WhatsApp direttamente sul tuo smartphone ma non sai da dove partire per riuscire a portare a termine l’operazione, ci sono alcuni semplici e rapidi passaggi che ti consiglio di seguire.

Vedrai, salvare le note audio è davvero molto facile e intuitivo. Quando un qualsiasi contenuto multimediale viene inviato o ricevuto sulla nota app di messaggistica istantanea, viene salvato anche nella memoria interna del dispositivo mobile. Accedendo alla memoria, quindi, potrai recuperare la nota audio che ti interessa, copiarlo e incollarlo dove preferisci.

Prima di procedere sarà quindi importante avvalersi di un Gestore File gratuito che trovi facilmente su Play Store e che potrai scaricare sul tuo smartphone Android per accedere direttamente alla memoria interna del tuo dispositivo. Se non ne hai già uno potrai utilizzare una delle svariate app di terze parti create appositamente per lo scopo di tuo interesse.

Puoi usare, ad esempio Files di Google o File Manager. Ecco cosa devi fare per recuperare le note audio che vuoi salvare:

  • Apri la memoria interna del tuo dispositivo, lì dove sono salvati i contenuti di WhatsApp (puoi farlo direttamente dall’app)
  • Apri la cartella WhatsApp
  • Seleziona la cartella Media, qui troverai tutti i contenuti multimediali relativi alle chat di WhatsApp
  • Per salvare una nota audio apri la sezione WhatsApp Voice
  • Qui troverai le note audio che hai registrato e che hai ricevuto
  • Pigia al lato del file che vuoi esportare o inviare a un altro dispositivo
  • Puoi scegliere di copiare la nota audio in un altro spazio del tuo dispositivo

Come scaricare i messaggi vocali da WhatsApp su iPhone/iPad iOS

Hai deciso di salvare e conservare i messaggi vocali a cui sei particolarmente legato ma non sai come fare per scaricarli dall’app di WhatsApp direttamente al tuo dispositivo iOS? Tranquillo, ci penso io a fornirti tutte le indicazioni di cui hai bisogno.

Anche in questo caso come ti ho spiegato nel paragrafo precedente dedicato ai dispositivi Android, dovrai avvalerti di un’app per riuscire ad esportare la nota audio che vuoi salvare e che hai ricevuto o inviato in una precisa chat di WhatsApp. A differenza di quanto avviene sui dispositivi Android, per iPhone e iPad le note audio non vengono salvate di default nella memoria interna.

L’app di cui sto parlando si chiama File e si tratta di un’applicazione preinstallata su tutti i dispositivi con la mela. Bene, dopo questa doverosa premessa non ti resta che aprire l’app di WhatsApp e individuare la chat in cui è presente l’audio da esportare. Di seguito ti spiego tutta procedura nel dettaglio. Ecco cosa devi fare:

  • Apri l’app di WhatsApp
  • Individua la chat di tuo interesse
  • Fai swipe verso sinistra
  • Pigia sulla voce Altro
  • Ora scegli Esporta chat
  • Seleziona Allega Media
  • Verrà generato un file Zip
  • A questo punto salva la chat esportata nei File scegliendo l’opzione Salva su File
  • Pigia su Salva per completare l’operazione
  • Il tuo file Zip con i media è stato salvato nella cartella File
  • Torna nella schermata Home del tuo dispositivo
  • Apri l’applicazione File
  • Apri il file Zip che hai appena esportato
  • Qui troverai anche le note audio in formato OPUS
  • Per ascoltarle sarà necessario scaricare l’app VLC for Mobile
  • Dopo aver scaricato l’app torna nella cartella di File in cui ci sono i media della chat che hai esportato
  • Apri le note audio pigiando sopra e selezionando l’app di VLC for Mobile
  • In questo modo riuscirai a riprodurle senza problemi

Conclusioni

Se ami ascoltare e riascoltare i lunghi messaggi audio che ti scambi con amici e parenti su WhatsApp, dopo aver letto questa guida avrai sicuramente imparato a salvarli sul tuo dispositivo così da averli sempre a portata di mano per sentirli tutte le volte che desideri.

Il suono della voce di alcune persone riesce a rilassare e a volte alcuni messaggi sono così belli e profondi che sarebbe un peccato perderli nel mare magnum delle numerose chat della nota app di messaggistica istantanea. Seguendo i miei consigli e le indicazioni che ti ho fornito qualche riga più su, hai finalmente scoperto come scaricare messaggi vocali da WhatsApp.

Come ti sarai reso conto, si tratta di un’operazione davvero molto semplice e rapida. Segui tutti i passaggi che ti ho illustrato e riuscirai a raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato. Finalmente potrai salvare tutte le note audio che desideri e ascoltarle in qualsiasi momento della giornata dal tuo dispositivo mobile Android o iOS.

Iscriviti alla newsletter!