Luigi Sabbetti

Come scoprire se un profilo Facebook è falso


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Ti sarà capitato almeno una volta di ricevere su Facebook una particolare e sospetta richiesta di amicizia da parte di una persona mai vista con un nome strano. Prima di accettare l’amicizia ti sei ritrovato a porti mille interrogativi e alla fine hai ceduto. Ora però vorresti capire se il profilo che compare nella lista dei tuoi amici è una persona reale o meno.

Non è sempre facile e immediato risalire alla vera identità di alcuni profili su Facebook. Sono sempre più, infatti, gli utenti che si registrano sul popolare social network di Mark Zuckerberg sotto mentite spoglie con nomi, cognomi e dati falsi. Cosa fare per capire se ci troviamo davanti a un profilo fake? Ci sono alcuni “trucchetti” che possiamo mettere in pratica per riuscire a smascherare chi si nasconde dietro un determinato profilo.

In questo articolo ti aiuterò a capire come scoprire se un profilo Facebook è falso. Se hai il sospetto che qualcuno dei tuoi amici o qualcuno che ti ha contattato da poco su Messenger con una richiesta di messaggio non sia una persona reale ti consiglio di leggere con attenzione i suggerimenti che sto per fornirti. Quando utilizziamo i social la prudenza non è mai abbastanza e controllare la veridicità dell’identità dei nostri interlocutori è importante per instaurare amicizie digitali sane e sicure.

Non ci resta che entrare nel vivo di questa guida. Tutto quello che devi fare è semplicemente metterti comodo, prepararti una buona tazza di caffè e dedicarti alla lettura dei prossimi paragrafi. Sarò schietto e onesto, non riuscirai ad avere la certezza matematica che un certo profilo sia realmente falso ma i miei consigli ti aiuteranno a capire se quanto sospetti è solo frutto della tua immaginazione o se effettivamente c’è qualcosa che non va. Buona lettura e buona fortuna!

Indice dei contenuti

Smascherare un profilo fake: cosa sapere

Come ti ho anticipato qualche riga più su, non è così semplice risalire a nome e cognome dell’utente che si nasconde dietro un profilo falso ma ci sono alcuni semplici passaggi che possono aiutarti a farti un’idea sulla reale identità di un utente Facebook. Nei prossimi paragrafi ti menzionerò alcuni “trucchetti” che ti consiglio di applicare se c’è un profilo che ti desta non poco sospetto e vorresti saperne di più prima di continuare a chattare.

Quando ricevi una nuova richiesta di amicizia o un messaggio in chat su Facebook da qualcuno che non hai mai visto di persona e che per alcuni “indizi” ti sembra poco attendibile e non te la racconta giusta, ci sono alcune cose a cui devi prestare attenzione per trarre le tue considerazioni e capire se vale la pena risponde o se è preferibile ignorare.

A volte gli utenti più ingenui finiscono alcune vere e proprie trappole spiacevoli dalle quale non è sempre così facile uscire. C’è chi chiede fotografie intime e chi persino soldi. Dall’altra parte dello schermo non sappiamo mai fino in fondo chi può nascondersi e come ti dicevo più su, bisogna sempre mantenere alta l’attenzione e la prudenza. Continua a seguirmi per scoprire cosa tenere sotto controllo quando hai dei dubbi su un particolare utente Facebook.

Nome e cognome “strani”

Uno dei primi passaggi che puoi seguire per capire se ti trovi di fronte a un profilo reale o fake è quello semplicissimo di prestare attenzione al nome e al cognome dell’utente in questione. Ha un nome strano che presenta solo iniziali o elementi esotici? Se le informazioni personali dell’utente sono misere e non ti convincono c’è una buona possibilità che si tratti di un profilo falso.

Molti di questi utenti fasulli non impostano alcuna immagine di profilo e di conseguenza anche il loro nome e cognome suona strano e misterioso, altre volte del tutto inopportuno e inusuale. Mettendo insieme i pezzi del puzzle che sto per fornirti riuscirai a capire se qualcuno dall’altra parte dello schermo si sta prendendo gioco di te.

Foto profilo misteriosa

Un altro passaggio da non sottovalutare se stai cercando di capire se quello con cui stai chattando da un po’ di tempo è un profilo fake o meno è quello di osservare la foto profilo. Spesso chi si nasconde dietro profili falsi utilizza foto di paesaggi, personaggi noti di film, serie Tv e cartoni animati. Se spulciando tra le foto con tag non compare mai in nessuno scatto una persona reale, in carne ed ossa per intenderci, è naturale e logico avere dubbi.

A volte questi profili preferiscono foto di ragazze provocanti in bikini o uomini dagli addominali scolpiti e dallo sguardo accattivante. Si tratta di una tecnica per catturare l’attenzione di altri utenti con i quali vogliono entrare in contatto per secondi fini.

Salva la foto profilo e caricala su Google Immagini dal computer o utilizzando l’applicazione di Google scaricata sul tuo dispositivo mobile Android o iOS (iPhone e iPad). Ti invito a seguire questi semplici passaggi illustrati in questa pagina per capire se la foto caricata su Facebook è stata rubata da Google o meno.

Post sporadici

Chi si nasconde dietro un profilo dall’identità fasulla non è solito pubblicare post sulla propria bacheca. In questo caso, quindi, osservando l’attività di pubblicazione potresti renderti conto se è un utente attivo o meno sul noto social network.

Monitora i post pubblicati, chi utilizza l’account unicamente per entrare in contatto con le sue “vittime” non ha alcuna intenzione di perdere tempo tra post, foto e video. Per questo motivo il suo profilo risulterà spoglio e anonimo. Potrebbe capitarti di vedere decine di post pubblicati in un unico giorno nel giro di pochissimi minuti l’uno dall’altro e poi una totale assenza.

I suoi post non hanno reazioni da parte di altri utenti? Nessuno commenta o lascia un like a ciò che scrive e posta? Questo è uno degli “indizi” che può condurti alla verità sull’identità dell’utente che ti sta importunando.

Pochi amici e followers

Un altro indizio che potrebbe portarti alla constatazione di avere tra i contatti un profilo fake è quello di dare un’occhiata alla sua lista degli amici di Facebook. Un campanello d’allarme che può metterti in guardia è la presenza di pochissimi amici e followers collegati al profilo in questione.

Chi crea di sana pianta un profilo falso cercherà di riempire la propria lista di amicizie con altri profili fake creati appositamente per non destare sospetto. Non pensare di trovarti di fronte a utenti inesperti, passa in rassegna le sue amicizie e cerca di risalire alle loro identità. Se i followers e gli amici del profilo sospetto sembrano falsi e creati ad hoc allora i tuoi dubbi avranno senza dubbio un oggettivo fondamento.

Messaggi insistenti e inopportuni

Se un profilo Facebook ti molesta costantemente con messaggi frequenti, insistenti e inappropriati sicuramente c’è qualcosa che non va. I messaggi che hai ricevuto dall’utente in questione contengono link sospetti, richieste strane sul possibile acquisto di alcuni servizi digitale e non? Molto probabilmente hai a che fare con un profilo falso che vuole attuare una truffa.

Non cliccare sui link ricevuti e procedi con il segnalare l’account a Facebook. La piattaforma farà le sue dovute ricerche per risalire al profilo ID in questione. Puoi ignorare i messaggi ricevuti e bloccare il profilo così da non essere ulteriormente importunato che finirà così nella lista delle persone bloccate. 

Come capire chi c’è dietro un profilo Facebook

Purtroppo non ci sono molte cose che tu possa fare per capire chi si nasconde dietro un determinato profilo Facebook. Sembrerà banale ma l’unica cosa che puoi fare direttamente tu è quella di contattare l’utente e chiedergli in chat informazioni sulla sua identità.

Ovviamente avrai il 50% di possibilità che l’utente in questione possa mentire. Sei pronto a fidarti? Valuta in base a tutte le indicazioni che ti ho fornito in questa guida così da farti un’idea il più chiara possibile. Per capire nell’immediato se la persona con cui stai chattando è realmente chi dice di essere potresti chiedere di inviarti una sua foto, se vuoi spazzare via i dubbi potresti aggiungere alla tua richiesta quella di vedere nella fotografia anche un foglio in cui viene riportata a penna runa frase che gli hai scritto in chat.

Se sarà rapido nell’inviarti ciò che gli hai richiesto forse ti eri preoccupato inutilmente ed evidentemente non si tratta di un profilo fake ma solamente di una persona estremamente timida. Se si rifiuterà di inviarti la foto che gli hai richiesto allora molto probabilmente stai parlando con un utente falso che è meglio tenere distante e segnalare.

Conclusioni

In questa guida ti ho mostrato in alcuni semplici mosse come scoprire se un profilo Facebook è falso, metodi molto facili per smascherare amicizie false che ti aiuteranno a scremare la tua lista di amici sul noto social network di Mark Zuckerberg. Se sommando tutti i miei suggerimenti pensi di avere a che fare con un profilo dall’identità fittizia sarà bene che tu prenda dovuti accorgimenti e precauzioni.

Spero di averti fornito tutte le indicazioni e informazioni che stavi cercando quando sei capitato su questa pagina oggi in cerca di un metodo rapido e semplice per capire se un determinato profilo che da tempo ti insospettisce sia effettivamente da segnalare ed eliminare perché fake. Purtroppo sui social network sono sempre più gli utenti che si registrano con profili falsi con scopi spesso persino pericolosi per chi accetta le loro richieste di amicizia e finisce nella loro “trappola”.

Ti invito a prestare sempre molta attenzione alle persone che aggiungi su Facebook e a passare in rassegna i miei consigli se c’è qualche utente che ti “puzza”. Ti invito a segnalare profili falsi e se è il caso a rivolgerti alla Polizia Postale. A questo punto non mi resta che salutarti e mandarti un grosso in bocca al lupo!

Iscriviti alla newsletter!