Luigi Sabbetti

Come riscattare un buono Spotify


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Se come me ami la musica e non riusciresti mai ad immaginre una giornata che non abbia la giusta colonna sonora fatta di tanti e diversi brani che spaziano tra i generi (dal rock alla musica classica) e girano un po’ per tutto il mondo, utilizzerai sicuramente Spotify. Al giorno d’oggi c’è ancora qualcuno che non utilizza questa applicazione per ascoltare musica? Non credo.

In pochissimo tempo ha conquistato il cuore (e le orecchie) di tantissimi utenti ed è diventato il servizio più famoso e usato al mondo per riprodurre audio, dalle canzoni ai Podcast che permettono di rimanere sempre aggiornati sulle ultime news e su argomenti interessanti.

Ti ho già spiegato in passato come funziona questa app per ascoltare musica, un servizio facilmente scaricabile su qualsiasi dispositivo Android e iOS. In questo articolo, invece, ti spiegherò, passaggio dopo passaggio, come riscattare un buono Spotify se ne hai ricevuto uno in regalo da un amico che conosce bene la tua sconfinata passione per il mondo della musica. Mai regalo è stato più apprezzato vero?

Per saperne di più ti consiglio di leggere con attenzione i prossimi paragrafi e mettere subito in pratica le indicazioni che sto per fornirti. Vedrai, si tratta di un’operazione davvero molto facile che sono certo hai rimandato già da troppo tempo. Mettiti comodo e dedicami un po’ del tuo tempo libero. Dopo aver riscattato in modo facile e veloce la tua gift card di Spotify le tue giornate non saranno più le stesse. Buona lettura!

Indice dei contenuti

Cos’è Spotify

Prima di entrare nel vivo di questa guida dedicata al riscatto di un buono regalo Spotify, voglio darti qualche informazioni utili sul servizio di cui stiamo parlando. Spotify è un valido e interessante servizio di streaming di musica, Podcast e video online, una piattaforma che ti permette di ascoltare tutti i contenuti che desideri in qualsiasi momenti vuoi in modo del tutto gratuito.

Dall’interfaccia molto semplice e intuitiva, Spotify è davvero motlo facile da utilizzare. Oltre ad ascoltare musica permette ai suoi utenti di condividere brani con gli amici, scoprire sempre nuovi Podcast, creare playlist personalizzate ed rimanere sempre aggiornati sulle hit del momento.

Nata nel 2008 come startup svedese, la piattaforma di Spotify permette a tutti gli artisti di caricare i propri brani e agli utenti di poterli ascoltare gratuitamente. Sì, ci sono anche dei servizi a pagamento ma riguardano particolari abbonamenti che permettono di usufruire di varie funzioni aggiuntive.

Oltre al piano base e gratuito che ti permette di riprodurre numerosissimi brani (parliamo di oltre 35 milioni di brani musicali), Podcast, audiolibri ecc, esistono diversi piani tariffari per utilizzare al meglio il servizio di streaming musicale di cui ti sto parlando in questo articolo senza dover fare i conti che fastidiosi spot pubblicitari che interrompono l’ascolto dei brani riprodotti.

Mi riferisco a Spotify Premium, ne avrai sicuramente sentito parlare. Si tratta di un particolare e vantaggioso pacchetto che comprende le stesse funzionalità della versione gratuita ma in più presenta alcuni servizi degni di nota che ti invito a prendere in considerazione:

  • Assenza di annunci pubblicitari
  • Ascolto dei brani anche in modalità offline e in alta qualità (320kbps)
  • Accesso da mobile on demand senza limitazioni
  • Ascolto delle playlist di Spotify in qualsiasi paese del mondo senza vincoli di durata o di brani scaricabili

Niente male vero? Bene, se si avvicina il compleanno del tuo amico appassionato di musica e non vuoi ritrovarti a dover scegliere tra i soliti e banali regali, ti consiglio di non sottovalutare la possibilità di regalargli Spotify Premium. In che modo? Ti basta seguire i passaggi contenuti in una mia precedente guida, in cui ti spiegai come regalare spotify premium ad un amico.

Se sei tu l’amico fortunato che ha ricevuto in regalo una gift card di Spotify e ora ti stai chiedendo come poterla utilizzare per iniziare ad usufruire del buono, ti invito a continuare a leggere questo articolo. Nei prossimi paragrafi troverai tutte le risposte alle tue domande e potrai finalmente riscattare il tuo buono per concederti infinite ore di musica senza limiti.

Cos’è un buono regalo Spotify

I buoni regalo Spotify possono essere acquistati in molti punti vendita e negozi di elettronica. Se hai ricevuto in regalo una gift card per usufruire del servizio Premium di Spotify, sappi che trascorsa la durata del buono regalo, potrai scegliere tranquillamente se rinnovare o meno l’abbonamento al servizio Premium.

Sentiti completamente libero. Ricordati, però, che qualsiasi buono regalo è valido solamente per 12 mesi dalla data di acquisto, non attendere molto prima di iniziare ad utilizzarlo. In fondo, se ami la musica, è davvero impossibile non voler usufruire subito di un buono regalo Spotify!

I piani sono validi per i buoni regalo di Spotify riguardano esclusivamente Spotify Premium Individual. Non puoi utilizzarli quindi per Spotify Premium for Students, Spotify Premium Family, Spotify Premium Duo o per le offerte sui periodi di prova. Ecco i diversi abbonamenti tra cui scegliere per un buono regalo Spotify:

  • Abbonamento da 1 mese prezzo 10,00 euro
  • Abbonamento da 3 mesi prezzo 30,00 euro
  • Abbonamento da 6 mesi prezzo 60,00 euro

Tutto chiaro? Benissimo, dopo questo breve ma spero utile premessa direi di vedere come riscattare un buono regalo Spotify ricevuto. Cerca di mettere subito in pratica le indicazioni che sto per fornirti così da iniziare subito ad usufruire del servizio Premium della nota piattaforma

Come riscattare un buono Spotify?

Se hai ricevuto un buono regalo Spotify e non sai come procedere per riscattarlo, devi sapere che i passaggi da seguire per portare a termine l’operazione sono molto semplice. In poche e rapide mosse potrai usufruire della tua gift card e ascoltare tutta la musica che vuoi per il tempo previsto dal tuo buono (come ti ho spiegato qualche riga più su l’abbonamento va da un mese fino a sei mesi).

Ecco cosa devi fare per riscattare un buono Spotify:

  • Accedi alla pagina spotify.com/redeem
  • Ora gratta con attenzione la copertura del PIN sul retro del buono ricevuto
  • Inserisci il PIN oppure il codice riportato sulla ricevuta del tuo buono regalo
  • Clicca su Non sono un robot nella pagina di Spotify
  • Clicca su Continua
  • Fatto! Hai appena riscattato il tuo buono Spotify

riscattare buono regalo spotify

Riscattare un buono regalo è semplicissimo e sono convinto ti sarai reso conto che farlo è stato più facile di quanto immaginavi. Metti in pratica i passaggi elencati e vedrai che in una manciata di secondi potrai accedere rapidamente alla versione Premium del famoso servizio di streaming di musica, Podcast e video online.

Conclusioni

In questo articolo ti ho spiegato, passaggio dopo passaggio, come riscattare un buono Spotify. Come ti sarai di certo reso conto, l’operazione è davvero molto semplice e richiede pochissimo tempo. Spero che quanto letto in questa guida possa tornarti utile e che tu abbia trovato tutte le informazioni che stavi cercando quando sei capitato su questa pagina. Se pensi che qualcosa sia andato storto nella procedura per riscattare il biono regalo, ti invito a controllare con attenzione i caratteri del codice e provare diverse combinazioni.

A volte può capitare di avere una svista e scambiare la lettera “O” per uno zero o viceversa o la lettera “L” minuscola per una “I” maiuscola. Può succedere a tutti di commettere questi banali errori, non preoccuparti. Mantieni la calma e riprova. Se non funziona ancora, non ti resta che armarti di pazienza e attendere per poi riprovare dopo 24 ore.

Se non dovessi riuscire a leggere il codice per utilizzare il buono regalo, ti suggerisco di contattare l’assistenza di Spotify. Ricordati che per qualsiasi dubbio o se avverti il bisogno di farmi qualche domanda più dettagliata e specifica su alcuni punti illustrati più sopra, non devi assolutamente esitare a contattarmi. Sarò felice di rispondere alle tue domande e di schiarirti eventuali dubbi. Buona fortuna!


Vuoi restare aggiornato sul mondo del web? Iscriviti alla newsletter!