Luigi Sabbetti

Come creare una storia su Linkedin


di // Pubblicato il: // Ultimo aggiornamento:

Se da un po’ di tempo ti sei registrato sul noto social per condividere le tue esperienze lavorative e provare a metterti in contatto con aziende e possibili futuri datori di lavoro, avrai sicuramente notato l’ultima funzione di questo valido e social network sempre in continuo aggiornamento.

Linkedin d’altronde, è un social network davvero straordinario che ti permette di eseguire molteplici operazioni come: gestire un blog (attraverso la funzione Pulse), trovare lavoro, ampliare le tue conoscenze (attraverso Linkedin Learning) e molto altro.

In questo articolo ti spiegherò passo dopo passo come creare una storia su Linkedin. Sì, proprio così, anche su Linkedin sono arrivate le famose storie che già conosci e avrai sicuramente sperimentato su Facebook, Instagram e WhatsApp (ne approfitto per segnalarti alcuni vecchi articoli dedicati alla creazione delle storie sui principali social network: come creare una storia su Facebook, Instagram e WhatsApp).

Frammenti di giornata  e di vita condivisi con i nostri follower grazie a brevi video e foto che dopo 24 ore spariscono automaticamente, pouf!

Il noto social creato per chi vuole essere sempre aggiornato sul mondo del lavoro, trovare un nuovo impiego o semplicemente far conoscere le proprie abilità, diventa più social grazie alle storie. Il mio compito è quello di presentarti al meglio questa nuova e importante funzione, ti chiedo semplicemente di dedicarmi cinque minuti del tuo tempo libero e di prestare attenzione ai prossimi paragrafi, buona lettura e buona fortuna con le tue storie su Linkedin!

Indice dei contenuti

Cos’è e a cosa serve Linkedin

Prima di addentrarci nel vivo del nostro tutorial voglio riassumerti brevemente, in una panoramica generale, cos’è e a cosa serve il social network di Linkedin. Partiamo dalle basi e rispolveriamo insieme le origini di questo famoso social creato per mettere in contatto professionisti di tutto il mondo.

Nato nel 2002, Linkedin può essere considerato il social network professionale più grande al mondo. Linkedin può essere considerata come una moderna rete social alla portata di click indispensabile per chi cerca lavoro, per chi vuole rimanere sempre aggiornato o per chi vuole sviluppare il proprio business attraverso la creazione di interessanti contatti.

Molti confondono il profilo di Linkedin con il Curriculum, niente di più sbagliato! Non limitarti a raccontare in poche righe chi sei, la tua formazione e le tue esperienze, cerca di sfruttare al massimo il tuo profilo. Linkedin è un’ottima finestra per farsi notare da recruiter, professionisti di diversi settori e possibili futuri datori di lavoro. Insomma, un valido modo per mettere in evidenza i tuoi punti di forza, ciò che sai fare o che vorresti fare.

Il principale scopo di di Linkedin, infatti, è proprio quello di consentire agli utenti registrati alla piattaforma di creare un’utile rete di conoscenze in ambito lavorativo. Se ti interessa crescere su Linkedin per aumentare la tua visibilità e cogliere interessanti proposte lavorative, ti consiglio di dare un’occhiata a questo mio vecchio articolo su come creare un profilo Linkedin efficace.

Vedrai, seguendo i miei consigli riuscirai in brevissimo tempo a creare un’importante rete di conoscenze che potranno aiutarti nel tuo lavoro e nel lancio della tua carriera.

Cosa sono le storie di Linkedin

Proprio come avviene per le storie su Facebook e Instagram, da diversi mesi anche su Linkedin è possibile registrare brevi video che resteranno sul nostro profilo per 24 ore.

Con l’apertura del 2020 la piattaforma di Linkedin ha presentato la sua funzione dedicata alla storie solamente in alcuni Pesi come Australia, Brasile Canada, Francia, India, Olanda, Emirati Arabi e Stati Uniti, solamente il 20 novembre 2020 le storie sono diventate disponibili anche in Italia.

Le storie di Linkedin, come quelle presenti sugli altri noti social network, ti permettono di pubblicare foto e video per condividere con gli altri utenti ritagli della tua giornata, una colazione, un momento importante che desideri rende pubblico, un’emozione, un traguardo appena raggiunto.

Con le storie potrai anche seguire un’altra strada, più professionale e meno personale. Su Linkedin, come già detto prima, gli utenti cercano di mettere in risalto le loro competenze lavorative, cosa offrono a potenziali clienti e cosa cercano da possibili collaboratori. Se scegli di sfruttare al massimo questo social, ti consiglio di dedicare le tue storie alla presentazione dei tuoi lavori, condividendo in foto o video ciò che fai, ciò che sai fare, le tue abilità, i momenti della tua vita lavorativa quotidiana.

In questo modo riuscirai facilmente a presentare in modo creativo e originale i tuoi servizi. Inoltre, Linkedin (così come gli altri social che permettono di creare storie) ti consente di aggiungere adesivi, testi e anche di menzionare altri utenti nelle tue storie.

Curioso di provare le storie di Linkedin? Continua a leggere i prossimi paragrafi per scoprire come creare una storia sul tuo profilo Linkedin. Vedrai è davvero molto semplice!

Come creare una storia su Linkedin

Se vuoi caricare una storia è necessario operare dal tuo dispositivo mobile iOS o Android, ti basterà seguire questi semplici passaggi e in pochi secondi riuscirai a pubblicare le tue storie professionali su Linkedin.

Come creatore della storia ti ricordo che, esattamente come funziona per gli altri social network, anche su Linkedin puoi vedere il numero di visualizzazioni e i profili che hanno visualizzato la tua storia.

Come ti dicevo, per creare una storia su Linkedin, devi operare dall’app del noto social network, se non l’hai ancora scaricata sul tuo dispositivo mobile ti consiglio di farlo subito, solo in questo modo potrai sperimentare la funzione storie.

Fatto? Benissimo, continua a leggere per prendere nota dei passaggi fondamentali che devi seguire per raccontare la tua vita lavorativa grazie alle storie di Linkedin.

Creare una storia su Linkedin da Android

Se desideri sperimentare la funzione storie di Linkedin dal tuo dispositivo Android, i passaggi che dovrai mettere in pratica sono molto facile e veloci. Ecco cosa devi fare:

  • Apri l’app di Linkedin dal tuo dispositivo mobile
  • In alto a sinistra fai tap sull’immagine del tuo profilo con il simbolo +
  • Scatta una foto facendo tap sull’icona del cerchio in basso al centro dello schermo
  • In alternativa puoi registrare un video tenendo premuto la stessa icona

Se preferisci caricare una foto o un video già presenti nella tua galleria media ti basterà fare tap sull’icona della glleria fotografica in basso a sinistra e pubblicare un contenuto già salvato nel rullino

  • Inoltre, in alto a destra puoi scegliere se menzionare qualcuno nella tua storia o inserire un testo
  • Una volta creata la storia fai tap su Condividi la storia
  • In questo modo la tua storia sarà stata pubblicata su Linkedin

Creare una storia su Linkedin da iPhone/iPad iOS

Se vuoi creare una storia su Linkedin utilizzando il tuo dispositivo iOS, i passaggi da seguire sono molto facili e ti porteranno via davvero pochissimo tempo. iPhone o iPad alla mano, ecco cosa devi fare:

  • Apri l’app di Linkedin dal tuo dispositivo mobile
  • In alto a sinistra fai tap sull’immagine del tuo profilo con il simbolo +
  • Scatta una foto facendo tap sull’icona del cerchio in basso al centro dello schermo
  • In alternativa puoi registrare un video tenendo premuto la stessa icona
  • Per caricare una foto o un video già presenti nella tua galleria media fai tap sull’icona della galleria fotografica in basso a sinistra
  • Pubblica così un contenuto già salvato nel rullino
  • Inoltre, in alto a destra puoi scegliere se menzionare qualcuno nella tua storia o inserire un testo
  • Una volta creata la storia fai tap su Condividi la storia
  • In questo modo la tua storia sarà stata pubblicata su Linkedin

Conclusioni

Con Linkedin puoi condividere le tue esperienze pregresse, i tuoi successi, i tuoi obiettivi e i servizi che offri. Con questo noto e valido social network dedicato al mondo del lavoro puoi creare anche storie, un modo social e diretto per comunicare quotidianamente con gli utenti della tua rete di Linkedin.

Sfrutta le storie di Linkedin per ampliare la tua strategia di comunicazione social, condividi brevi video o foto che possano raccontare al meglio la quotidianità della tua azienda e del tuo lavoro. I social vanno avanti e sono sempre al passo con i tempi, tu non rimanere indietro!

Spero di esserti stato d’aiuto con questo articolo, se qualcosa che hai letto non è molto chiara o hai dubbi non esitare a contattarmi, sarò felice di aiutarti! Buona fortuna e buon divertimento con le tue storie di Linkedin!

Iscriviti alla newsletter!